News

Pubblicazioni Interessanti

    Alleanza Interregionale per il Corridoio Reno – Alpi GECT

    Il Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale “Alleanza Interregionale per il Corridoio Reno – Alpi GECT” – porterà avanti l’iniziativa strategica del Progetto Interregionale europeo CODE24 per assicurare una partnership e di una cooperazione a lungo termine, che andrà oltre il periodo stabilito per la realizzazione del progetto Interregionale stesso. Al fine di perseguire gli obiettivi fissati dal progetto europeo, ossia facilitare la cooperazione transnazionale tra i partner lungo l’asse e gestire le complesse sfide dello sviluppo di questo corridoio, nel 2015 è stato costituito il GECT. La strategia comune per lo sviluppo del Corridoio Reno-Alpi presentata dai partner CODE24 fornisce le prospettive per i futuri compiti del GECT.

    Dal momento che il Corridoio Reno-Alpi può essere considerato come asse che raggruppa una moltitudine di interessi e interrelazioni comuni tra le sue singole aree regionali, vi è un ampio margine di manovra per la cooperazione. Il Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale (GECT) è stato scelto come la forma più idonea per poter unire le forze e parlare all’unisono per tutti i suoi membri. Quindi il GECT rappresentando gli interessi a livello locale e regionale, dovrebbe essere considerato lo stakeholder di riferimento che contribuisce allo sviluppo congiunto del Corridoio Reno-Alpi come parte della rete transeuropea. La cooperazione tra i partner all’interno del Corridoio è quindi un approccio significativo per affrontare insieme le sfide del futuro e lo sviluppo del Corridoio per il bene dei suoi abitanti.

    Missione: finalità e obiettivi

    L’obiettivo principale del GECT è di facilitare e promuovere la cooperazione territoriale tra i propri membri e collettivamente rafforzare e coordinare lo sviluppo integrato del territorio lungo il Corridoio multimodale Reno – Alpi dalla prospettiva locale e regionale.
    Gli obiettivi e i compiti del GECT, come concordati dai membri fondatori, sono:

    COMBINARE E FOCALIZZARE GLI INTERESSI COMUNI DEI PROPRI MEMBRI VERSO LE ISTITUZIONI NAZIONALI, EUROPEE E INFRASTRUTTURALI
    • Organizzazione e  implementazione di attività di Lobby congiunte per lo sviluppo  del Corridoio Reno – Alpi secondo una prospettiva bottom-up
    • Rappresentanza dei membri del GECT al Forum Europeo del Corridoio Reno – Alpi
    EVOLUZIONE DELLA STRATEGIA DI SVILUPPO CONGIUNTA PER IL CORRIDOIO MULTIMODALE RENO – ALPI
    • Coordinamento dello sviluppo regionale nel Corridoio Reno – Alpi, tenendo conto della prospettiva locale e regionale
    • Considerazione di progetti di infrastrutture di trasporto e dei conflitti nell’utilizzo del suolo lungo il Corridoio Reno – Alpi
    INDIRIZZARE I FONDI VERSO PROGETTI E ATTIVITÀ CORRELATE AL CORRIDOIO
    • Informare i membri del GECT riguardo alle opportunità di finanziamento per progetti correlati al  corridoio
    • Fare domanda di nuovi progetti finanziati dall’EU e gestione congiunta dei fondi EU
    MIGLIORARE LA VISIBILITÀ E PROMUOVERE IL CORRIDOIO
    • Organizzare eventi relativi al corridoio (congressi, laboratori, ecc.)
    • Elaborare e distribuire le pubblicazioni (newsletter, volantini, brochure)
    • Assumere il controllo e gestire la Mostra Itinerante sviluppata all’interno del progetto CODE24
    METTERE A DISPOSIZIONE UNA PIATTAFORMA CENTRALE PER LA CONDIVISIONE DI INFORMAZIONE, LO SCAMBIO DI ESPERIENZE E LUOGO DI INCONTRO
    • Organizzazione dei meeting dei membri
    • Garantire il trasferimento delle informazioni
    • Prendersi carico del Sistema di Informazione del Corridoio, sviluppato all’interno del progetto CODE24
    • Manutenzione del sito web www.code-24.eu, sviluppato all’interno del progetto CODE24